Risarcimento Malasanità

La notizia giunge da Bergamo, e riguarda ancora una volta le procedure seguite durante il parto che lanciano ancora il sospetto di una negligenza medica, di un errore medico, di una malasanità.

Presso la struttura sanitaria Ospedali Riuniti di Bergamo, nel gennaio scorso una donna ha dato alla luce un bimbo che presenta praticamente il 100% di invalidità.

I fortissimi dolori durante il parto e la testimonianza di un litigio tra due dottoresse sembra, sulle procedure da adottare proprio per il  parto imminente gettano, inesorabile, il dubbio di un nuovo caso di malasanità.

E’ naturale che solo gli accertamenti, dovranno esprimere giudizi definitivi sul comportamento, negligente o meno, dei sanitari. Resta la preoccupazione su un escalation di presunti casi di errore medico proprio nelle procedure del parto negli ultimi tempi praticamente su tutto il territorio nazionale.

Si può ricordare il caso del Policlinico di Messina dove il mancato pronto intervento dei sanitari ha causato danni irreversibili sia al neonato che alla madre. E nella stessa Messina, all’ Ospedale Papardo dove, ancora una volta, delle divergenze di due medici hanno provocato danni cerebrali importanti al nascituro.

Altro caso di poresunta malasanità, balzato all’attenzione delle cronache nelle utlime settimane, è quello accaduto al Policlinico Casilino di Roma, dove, anche qui, un litigio tra le ostetriche ha ritardato il pronto intervento necessario, provocando la problematica con conseguente decesso dopo due giorni del nascituro.

Casi di presunta negligenza medica, di errore medico, di malasanità che lanciano un grido d’allarme da non sottovalutare nella sanità italiana.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Privacy Policy

 

Se Ti Serve Aiuto

eu-cookie-law">

Compila il Modulo

CLICCA QUI

Riceverai una risposta

ENTRO 24 ORE

RSSFeed

 

Iscriviti al nostro servizio

RSSFeed

eu-cookie-law">

Clicca Qui

 

 

Per maggiori informazioni su cosa sono gli RssFeed leggi questi due articoli cliccando Qui

 

BlogItalia - La directory italiana dei blog
BlogItalia - La directory italiana dei blog