Risarcimento Malasanità

Partinico è il nome di un paese del palermitano dove sorge un ospedale già più volte e tristemente balzato alle cronache per presunti episodi di malasanità, di errore medico, di negligenza medica.

Si contavano fino a poco tempo fa sette neonati morti in due anni, un reparto chiuso e un cambio alla guida del reparto di Ginecologia.

Ma le tragedie, le inchieste e le varie autopsie che hanno fatto da corollario al dolore infinito di genitori in lacrime non sembrano avere termine e un altro presunto caso di malasanità, di errore medico, di negligenza medica sembra chiamare in causa ancora l’ospedale di Partinico.

Altri due genitori, stanno piangendo, nello stesso ospedale, la morte di una bambina di appena 10 mesi, incredibilemente deceduta dopo una seduta di aerosol. Una dose massiccia di cortisone sembra stia all’origine del dramma.

I genitori, un giovane muratore con la moglie polacca, chiedono giustizia per una morte che non si spiegano.

Non si spiega quell’improvviso annaspare della piccola, con gli occhi dilatati inconsapevole e sorpresa che la sua vita finisse praticamente ancor prima di iniziare.

E poche spiegazioni sono riuscite a darle le due infermiere di turno, rimaste confuse e attonite dalla reazione conseguente alla seduta di aerosol.  Hanno tentato, disperate, di ricevere la soluzione da un medico al telefono. Manovre, somministrazioni risultate alla fine inutili.

Le fasi, ogni singolo momento di questo dramma, adombrato dalla presunzione di un errore medico, di una negligenza, di una malasanità, sarà sicuramente passato al vaglio di periti e magistrati.

Il presidente della Commissione parlamentare d’inchiesta sugli errori e le cause dei disavanzi sanitari regionali, Leoluca Orlando, tra l’altro ex sindaco di Palermo ha chiesto una relazione al direttore generale dell’azienda sanitaria competente a Partinico per comprendere i particolari della tragedia.

Tutto ha inizio con la constatazione da parte del padre dei problemi respiratori della sua piccola. Prima ci si rivolge ad una pediatra di Partinico che non rileva dati o elementi da lei considerati preoccupanti.

Ma la piccola continua ad avere serie difficoltà di respirazione con la presenza di tanto catarro in gola.

Rivolgersi alle cure dell’ospedale sembrava la cosa più sensata. Una volta lì, si constata l’assenza di medici e la sola presenza di due infermiere che iniziano a cercare per telefono consigli sul comportamento sanitario da seguire.

Sul corpo della piccola verrà eseguito l’autopsia. Da lì si attenderanno i risultati delle indagini.

Resta il fatto che l’ombra della scure della malasanità, dell’errore medico, della negligenza medica sembra ancora abbattersi sulla Sicilia.

Un’altro presunto caso di malasanità, di errore medico, di negligenza medica che ha scosso l’opinione pubblica.

 

Vittima di una Malasanità? Hai subito un Errore Medico? Non sai Come Ottenere il Giusto Risarcimento? Hai bisogno di Aiuto?

Clicca Qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Privacy Policy

 

Se Ti Serve Aiuto

eu-cookie-law">

Compila il Modulo

CLICCA QUI

Riceverai una risposta

ENTRO 24 ORE

RSSFeed

 

Iscriviti al nostro servizio

RSSFeed

eu-cookie-law">

Clicca Qui

 

 

Per maggiori informazioni su cosa sono gli RssFeed leggi questi due articoli cliccando Qui

 

BlogItalia - La directory italiana dei blog
BlogItalia - La directory italiana dei blog