Risarcimento Malasanità

“Siete in buone mani” dice l’infermiera

“Nulla di cui preuccuparsi” afferma convinto l’internista che vi conferma per l’intervento chirurgico.

“Un’operazione di routine” dice il medico che già indossa guanti bianchi  mascherina

Ma perchè mio marito è rimasto paralizzato?” chiede disperata e attonita una solerte moglie, tra il silenzio dei sanitari

Capisco che le risposte diventano difficili da dare, se non si può più fornire la speranza che quest’uomo torni a camminare. E’ entrato sano con le proprie gambe ed esce su una sedia a rotelle. “Che cosa è successo?”. Ovvio che questa domanda ti gironzoli per la testa fino a fartela scoppiare.

La rabbia, la frustrzione e la mancanza di comunicazione con i sanitari aumentano il sospetto che la persona cara non abbia ricevuto le necessarie cure, e sia stata vittima di un errore medico dalle consegunze notevoli ed irreparabili.

Molti medici, infermieri e in generale i sanitari sono molto restii ad ammettere i propri eventuali errori perchè hanno paura di essere citati in giudizio.

Quello che non si comprende è che spesso, è proprio questa mancanza di chiarezza e questa resistenza a confrontarsi su quello che realmente è successo, a spingere i danneggiati a perseguire le vie legali con il fine di scoprire le cause del proprio danno.

Alcune ricerche hanno dimostrato che se i sanitari fossero più aperti nell’esporre l’accaduto molti pazienti non sarebbero ricorsi alle vie legali.

Alcune strutture ospedaliere impongono ai propri medici di avere un rapporto più diretto con i pazienti in modo di trovare vie più “indolori” per risolvere eventuali pregiudizi.

Ma per lo più, per chi presume di essere vittima di un episodio di malasanità, resta il silenzio delle strutture mediche, con la consegunte rabbia che porta alla ricerca di persone in grado di aiutarle in queste situazioni.

E suggerisco che questa ricerca sia sempre ben ponderata. E’ necessario affidarsi a gente esperta che garantisca la massima professionalità in un ambito che certamente pretende la massima specializzazione.

Hai bisogno di aiuto? Eccolo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Privacy Policy

 

Se Ti Serve Aiuto

eu-cookie-law">

Compila il Modulo

CLICCA QUI

Riceverai una risposta

ENTRO 24 ORE

RSSFeed

 

Iscriviti al nostro servizio

RSSFeed

eu-cookie-law">

Clicca Qui

 

 

Per maggiori informazioni su cosa sono gli RssFeed leggi questi due articoli cliccando Qui

 

BlogItalia - La directory italiana dei blog
BlogItalia - La directory italiana dei blog