Risarcimento Malasanità

Un caso di presunta malasanità, di presunto errore medico, di presunto danno medico che riguarda una donna di 77 anni ricoverata al Policlinico di Messina.

 

I dati raccolti parlano di un’anziana che a seguito di preoccupanti dolori al petto e alla spalla sinistra è stata accompagnata dalla figlia presso la struttura sanitaria sopra citata.

 

I primi esami eseguiti al Pronto Soccorso il 31 gennaio scorso non hanno evidenziato, secondo i medici, nulla di cui preoccuparsi in modo eccessivo. Questo è il risultato di una lastra e di un primo elettrocardiogramma.

 

Medesimo esito da un secondo elettrocardiogramma effettuato lo stesso giorno. Il mattino successivo la donna è stata sottoposta ad una coronografia.

 

Durante questo esame, anche se è ancora tutto da approfondire, sembra siano sorte delle complicanze, sempre però sminuite dal personale medico che non ha mai dato segni di preoccupazione.

 

Fatto sta che il 2 di febbraio le condizioni cliniche della signora sono improvvisamente degenerate e non è stato possibile evitarne il decesso.

 

L’esito inaspettato da parte dei famigliari ha fatto nascere il sospetto di trovarsi di fronte ad un caso di presunta malasanità, di presunto errore medico, di presunta negligenza medica ed è partita una denuncia ai carabinieri.

 

C’è da dire che la coronografia è un esame diagnostico invasivo che permette di visualizzare direttamente le arterie coronarie che distribuiscono il sangue al muscolo cardiaco.

 

Come tutte le metodiche che prevedono l’inserimento di sonde all’interno dei vasi o del cuore, la coronografia non è priva di rischi.

 

Teoricamente il passaggio della sonda può sempre apportare delle lesioni, che si traducono in perforazioni, emorragie, trombosi o embolie e si possono favorire dei fenomeni di occlusione come le ischemie. E’ vero che però in pratica la coronografia limita queste complicanze a casi rarissimi tanto da farla ritenere come un esame di assoluta routine. E’ previsto comunque, usualmente, la firma di un consenso informato.

 

 

Concludendo, solo le indagini, ancora un volta, potranno evidenziare se in questo caso di presunta malasanità, di presunto errore medico, di presunto danno medico possano sussistere delle responsabilità mediche.

 

 

Vittima di una Malasanità? Hai Subito un Errore Medico? Non Sai Come Essere Risarcito? Hai Bisogno di Aiuto?

Clicca Qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Privacy Policy

 

Se Ti Serve Aiuto

eu-cookie-law">

Compila il Modulo

CLICCA QUI

Riceverai una risposta

ENTRO 24 ORE

RSSFeed

 

Iscriviti al nostro servizio

RSSFeed

eu-cookie-law">

Clicca Qui

 

 

Per maggiori informazioni su cosa sono gli RssFeed leggi questi due articoli cliccando Qui

 

BlogItalia - La directory italiana dei blog
BlogItalia - La directory italiana dei blog