Risarcimento Malasanità

Muore un neonato durante le fasi del parto in un ospedale di Boscotrecase a seguito di una grave ipossia.

 

Le indagini della procura di Torre Annunziata stanno facendo emergere un presunto caso di malasanità, di errore medico, di negligenza medica dai confini addirittura criminali.

 

La denuncia è partita dal padre della vittima che non si è convinto delle spiegazioni date dai sanitari e sono subito partite le indagini che hanno posto l’attenzione su errate manovre per far nascere il feto (la manovra di Kristeller).

 

La manovra di Kristeller è una manovra ostetrica, eseguita durante il parto in contemporanea con la contrazione. Consiste nell’applicazione di una spinta a livello del fondo dell’utero con lo scopo di facilitare l’espulsione del feto.

 

E’ una manovra non esente da rischi, tanto che in alcuni stati è vietata per legge (es. Inghilterra)

 

Il fatto che tali presunte manovre non fossero segnate in cartella clinica dove al contrario era presente un tracciato cardiotocografico che alla luce delle indagini non è stato mai effettuato ha acuito i sospetti su come sia stata compilata la stessa cartella clinica.

 

Sarà uno dei partecipanti ad una riunione tra i sanitari presenti al parto a consegnare una registrazione che mette in evidenza come la cartella clinica originale sia stata distrutta dai medici che presumevano un loro coinvolgimento in un’eventuale indagine ed essere sostituita da un’altra cartella clinica fatta ad hoc per non avere problemi.

 

Un caso di presunta malasanità, di presunto errore medico, di presunta negligenza medica che ha portato agli arresti domiciliari il primario di ginecologia dell’ospedale e un ‘ostetrica.

 

Il bimbo dopo essere stato in terapia intensiva per alcuni giorni è deceduto al Monaldi di Napoli.

 

Le cause più frequenti di asfissia in travaglio di parto possono essere:

  • ipotensione materna, shock, anemia grave, emorragie ecc
  • distacco di placenta, placenta previa, ipertensione
  • compressione, prolasso, procidenza del funicolo ecc
  • gravi malformazioni fetali
  • riduzione del flusso utero-placentare sul versante materno
  • interruzione degli scambi gassosi placentari, rottura d’utero
  • interruzione del flusso ematico ombelicale
  • ipossia transitoria in feto compromesso

 

Un caso di presunta malasanità, di presunto errore medico, di presunta negligenza medica che fa riflettere e preoccupa.

 

Vittima di una Malasanità? Hai Subito un Errore Medico? Non Sai Come Essere Risarcito? Hai Bisogno di Aiuto?

Clicca Qui

Una risposta a Malasanità: morte di un neonato e falsificazione della cartella clinica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Privacy Policy

 

Se Ti Serve Aiuto

eu-cookie-law">

Compila il Modulo

CLICCA QUI

Riceverai una risposta

ENTRO 24 ORE

RSSFeed

 

Iscriviti al nostro servizio

RSSFeed

eu-cookie-law">

Clicca Qui

 

 

Per maggiori informazioni su cosa sono gli RssFeed leggi questi due articoli cliccando Qui

 

BlogItalia - La directory italiana dei blog
BlogItalia - La directory italiana dei blog