Risarcimento Malasanità

Casi di presunta malasanità dall’Italia

Ragusa: malasanità?

Un impreditore di Modica muore il 5 agosto all’ Ospedale Maggiore della città del ragusano. Vittima il giorno prima di un incidente stradale era stato prontamente portato all’Ospedale dove è stato tenuto sotto controllo per tutta la notte e dimesso il mattino seguente. L’uomo accusando ancora forti dolori addominali si è ripresentato presso la struttura sanitaria che ne ha ordinato il ricovero. Improvvise complicanze hanno portato al decesso l’imprenditore ragusano. La Procura ha aperto un inchiesta e le indagini sono in fase di accertamenti. Si sospetta un caso di errore medico, di malasanità. Il dubbio è che i medici non si siano accorti durante il primo accesso all’ospedale di un emorraggia al fegato che diagnosticata in tempo avrebbe impedito la morte dell’uomo. Se i risultati delle indagini fossero questi l’ errore medico avrebbe l’ennesima conclusione tragica.

Cosenza: malasanità?

E’ del 14 agosto il caso sospetto della morte di un feto presso l’Ospedale di Corigliano nel Cosentino. La madre all’ottavo mese di gravidanza si era rivolta alla struttura per delle perdite. Il primo controllo dava come esito: utero chiuso e feto in vita. Nella nottata le condizioni cliniche della donna   improvvisamente peggiorano e si necessita l’intervento chirurgico durante il quale si ha l’espulsione del piccolo, che non è  in grado però di sopravvivere. Moglie e marito accusano che nonostante le continue richieste d’aiuto non sono stati assistiti prontamente e adaguatamente. Un’accusa grave che se gli accertamenti dovessero riscontrare nei fatti catalogherebbe l’evento tra i casi di malasanità.

Arezzo: malasanità?

E’ il 28 giugno quando un operaio del casentino di circa sessant’anni accusa forti dolori al petto. I familiari chiamano la guardia medica. Il medico di turno diagnostica un semplice disturbo intestinale e prescrive una scatola di fermenti lattici. Due giorni dopo gli operatori del 118 nonostante la prontezza d’intervento non riusciranno a salvargli la vita. L’uomo viene stroncato da un attacco cardiaco. I familiari hanno esposto denuncia contro il medico e si è aperta la fase d’indagine. Sembrerebbe un errore medico espletatosi in una mancata diagnosi dalle irreparabili conseguenze per il paziente. Parrebbe un caso di malsanità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Privacy Policy

 

Se Ti Serve Aiuto

eu-cookie-law">

Compila il Modulo

CLICCA QUI

Riceverai una risposta

ENTRO 24 ORE

RSSFeed

 

Iscriviti al nostro servizio

RSSFeed

eu-cookie-law">

Clicca Qui

 

 

Per maggiori informazioni su cosa sono gli RssFeed leggi questi due articoli cliccando Qui

 

BlogItalia - La directory italiana dei blog
BlogItalia - La directory italiana dei blog