Risarcimento Malasanità

L’individuazione del danno riferibile ad un errore di diagnosi ecografica non è di facile individuazione dato che la malformazione eventuale del feto non è causato da questo ma tuttalpiù non viene rilevata.

Per questo, si è cercato di circoscrivere il danno eventuale in una serie di concetti:

  • nel danno alla salute del neonato derivante dalla privazione della necessaria assistenza: E’ il caso in cui il neonato risulti affetto da patologie che si sarebbero potute correggere o comunque trattare durante la gravidanza
  • nel danno alla salute psico-fisica derivante alla gestante (o ad entrambi i genitori). E’ la conseguenza del trauma patito per la nascita imprevista di un feto malformato qualora risulti maggiore di quello che si sarebbe verificato potendo prepararsi psicologicamente all’evento
  • nel danno alla madre o ai genitori derivante dalla mancata possibilità di procedere ad una interruzione volontaria di gravidanza. Da suddividere in danno alla salute, danno patrimoniale, danno non patrimoniale

Le conseguenze di un contenzioso in ambito medico toccano più punti e spesso si arriva difficilmente ad una  risoluzione pacifica.

Si crea infatti, nel paziente, in primo luogo, un sentimento di insoddisfazione e di sfiducia nella sanità e anche un sentimento di rivalsa nei confronti della struttura sanitaria o del singolo operatore che non si esaurisce con il risarcimento o il ricorso al giudizio penale.

Ai sanitari le conseguenze non sono solo di tipo economico, morale e di immagine ma anche e soprattutto di tipo psicologico con frustrazione e umiliazione professionale che porta ad una conseguente “eccessiva prudenza” nel continuare la sua attività.

Sta prendendo rilevanza, inoltre, il problema di “assicurabilità” in capo alla struttura sanitaria. Le Compagnie Assicurative, lamentano sempre con più insistenza le perdite conseguenti alla gestione delle polizze e cominciano a proporre l’introduzione di premi assicurativi esorbitanti e l’introduzione di franchigie, di esclusione della copertura in caso di colpa grave, di introduzione del diritto di rivalsa ecc.

E sempre più spesso rinunciano al rinnovo dei contratti in scadenza e non partecipano alle gare di appalto per l’affidamento dei nuovi contratti.

In questa situazione le strutture sanitarie stanno cercando di mettere in atto alcune strategie quali:

  • innalzamento degli standard di qualità dell’assistenza e della prevenzione degli errori
  • sviluppo di forme di attività conoscitive ed operative rivolte alla prevenzione dei conflitti, al fine di interrompere la tendenza sempre più marcata all’intrapresa di azioni di risarcimento
  • creazione di strumenti in grado di offrire al sanitario la possibilità di un’idonea difesa in caso di contenzioso

E’ su questa scia che si sta verificando il proliferare di raccomandazioni, linee-guida, protocolli, percorsi, standard, conferenze ecc

A proposito di linee-guida c’è da dire che si sono rivelate un valido strumento teorico di indubbia utilità per favorire la preparazione tecnica e lo svolgimento dell’attività dell’operatore sanitario.

La loro applicabilità, in numerose situazioni, lascia però spazio all’abilità, alla preparazione culturale, al buon senso e alla sensibilità del singolo medico, dovendo essere tradotte nella pratica clinica dal medico, e adattate ad ogni singolo caso.

Nelle valutazioni medico-legali, quindi, si può far riferimento a questi strumenti, ma sempre con molta prudenza, tenendo sempre ben presente la data della loro pubblicazione rispetto al verificarsi dell’evento dannoso e che il principio di discrezionalità delle professioni intellettuali, consente al medico di avvalersi di metodi alternativi purché ritenuti scientificamente validi.

Vittima di una Malasanità? Hai subito un Errore Medico? Non sai Come Ottenere il Giusto Risarcimento? Hai bisogno di Aiuto?

Clicca Qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Privacy Policy

 

Se Ti Serve Aiuto

eu-cookie-law">

Compila il Modulo

CLICCA QUI

Riceverai una risposta

ENTRO 24 ORE

RSSFeed

 

Iscriviti al nostro servizio

RSSFeed

eu-cookie-law">

Clicca Qui

 

 

Per maggiori informazioni su cosa sono gli RssFeed leggi questi due articoli cliccando Qui

 

BlogItalia - La directory italiana dei blog
BlogItalia - La directory italiana dei blog