Risarcimento Malasanità

 

Il colesterolo è un componente del sangue molto importante. Il colesterolo svolge più funzioni ed è un elemento fondamentale della membrana di tutte le cellule e del rivestimento dei nervi. Viene ricavato dagli alimenti o sintetizzato nel fegato.

Il colesterolo viene eliminato attraverso la bile, la pelle e l’intestino.

Quando il colesterolo è presente in misura eccessiva viene accumulato nel tessuto adiposo e può provocare l’ostruzione dei vasi sanguigni 

L’ipercolesterolemia è senza dubbio uno delle cause più determinanti per le malattie cardiovascolari, per l’ipertensine arteriosa e per l’arteriosclerosi.

I grandi pericoli per la salute sono: l’arteriosclerosi, l’aterosclerosi, l’infarto del miocardio, l’ictus cerebrale ecc.

Senso di pesantezza alla testa, cefalea, disturbi della memoria e della concentrazione, ronzii auricolari, disturbi della vista, seborrea, possono essere alcuni dei tanti sintomi che possono paventare un aumento eccessivo di colesterolo nel sangue.

Per misurare il livello del colesterolo si deve ricorre ad un prelievo di sangue.

Il colesterolo nel sangue aumenta per abitudini alimentari e stile di vita scorretti, per eccessivo sovrappeso, per un ereditata ipercolesterolemia familiare, per problemi epatici, per il diabete, per problemi di consumo di alcol, ecc.

Fattori che aumentano il colesterolo:

  • dieta ricca di zuccheri e povera di fibre
  • consumo ecessivo di grassi animali e acidi grassi saturi
  • sedentarietà
  • fumo
  • stress eccessivo
  • consumo carente di sostanze antiossidanti (vitamina C, vitamina E ecc.)

Fattori che riducono il colesterolo

  • essere all’interno di valori di peso nella norma
  • consumare carboidrati complessi e fibre vegetali
  • consumare alimenti ricchi di grassi insaturi
  • consumare cibi ricchi di sostanze antiossidanti
  • fare un attività fisica intensa e costante

Chi si trova in situazioni di elevato livello di colesterolo nel sangue dovrebbe seguire determinate indicazioni:

  • Fare dei controlli periodici del sangue
  • Non essere in condizioni di sovrappeso
  • Ridurre il consumo di zuccheri
  • Aumentare il consumo di carboidrati complessi
  • Limitare il consumo di grassi animali e acidi grassi saturi
  • Aumentare il consumo di acidi grassi polinsaturi
  • Perseguire un alimentazione ricca di fibre
  • Evitare di fumare e limitare le situazioni di forte stress
  • Praticare costantemente l’attività fisica
  • Se i problemi persistono sottoporsi a trattamenti naturali o farmacologici

Neanche livelli troppo bassi di colesterolo nel sangue sono salutari.

Secondo la Società Europea dell’Arteriosclerosi, i valori ottimali di colesterolo nel sangue sono inferiori a 200 milligrammi per 100 millililtri per l’adulto e inferiori a 160 per i bambini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Privacy Policy

 

Se Ti Serve Aiuto

eu-cookie-law">

Compila il Modulo

CLICCA QUI

Riceverai una risposta

ENTRO 24 ORE

RSSFeed

 

Iscriviti al nostro servizio

RSSFeed

eu-cookie-law">

Clicca Qui

 

 

Per maggiori informazioni su cosa sono gli RssFeed leggi questi due articoli cliccando Qui

 

BlogItalia - La directory italiana dei blog
BlogItalia - La directory italiana dei blog