Risarcimento Malasanità

Semplificando e addirittura quasi banalizzando, si possono elencare i 5 modi con i quali si tentano di giustificare certi comportamenti medici passibili di essere indagati come casi di “malasanità“, come situazioni in cui di può presumere un errore medico:

1- Non lo abbiamo fatto, non abbiamo commesso errori medici ma …

2- Se lo abbiamo fatto è perchè è considerato un rischio accettabile, non è secondo la procedura un errore medico …

3- Se lo abbiamo fatto e non era un rischio accettabile allora il paziente non è stato danneggiato ma …

4- Se il paziente ha subito un danno biologico, questo non è certo così grave e irreparabile …

5- Non lo abbiamo fatto e se lo abbiamo fatto il paziente era d’accordo …

E’ estremamente raro il caso in cui la difesa amette il danno da errore medico, le lesioni e la  responsabilità madica del proprio assistito.

In questi rari casi la vertenza si risolve rapidamente senza la necessità di ricorrere ad azioni giudiziarie.

Per il resto il percorso verso la giusta riparazione per una “malasanità” subita necessita di pazienza, impegno e professionalità.

Ovvio che l’elenco fatto sopra è estremamente semplicistico ma dà l’idea di alcuni elementi che quasi sempre si riscontrano in un’azione risarcitoria per casi di responsabilità medica dovuti ad un errore medico, che si può tradurre in una mancata diagnosi, in un errata diagnosi, in un errore di procedura, nella valutazione errata di come procedere alla soluzione del problema, ecc..

Facciamo un esempio: un uomo sottoposto ad un intevento di chirurgia per un ernia subisce la perforazione del colon. Di sicuro la difesa sosterrà che l’intevento era assolutamente necessario; che la perforazione è un rischio noto e conosciuto della procedura; che non c’è nessun danno reale; che seppur ammettiamo questo danno è senz’altro minimo; che la colpa è anche del paziente che si è spostato e che non ha seguito le indicazioni impartite dal medico.

C’è da stupirsi?

Ad ognuno il proprio lavoro …

Ti serve aiuto? Eccolo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Privacy Policy

 

Se Ti Serve Aiuto

eu-cookie-law">

Compila il Modulo

CLICCA QUI

Riceverai una risposta

ENTRO 24 ORE

RSSFeed

 

Iscriviti al nostro servizio

RSSFeed

eu-cookie-law">

Clicca Qui

 

 

Per maggiori informazioni su cosa sono gli RssFeed leggi questi due articoli cliccando Qui

 

BlogItalia - La directory italiana dei blog
BlogItalia - La directory italiana dei blog