Risarcimento Malasanità

E’ il nuovo scandalo della malasanità italiana degli ultimi giorni.

Siamo in Sicilia, in una clinica privata e le indagini stanno facendo emergere un quadro non molto rassicurante per i pazienti accorsi.

Troppo alto il costo per la somministrazione di alcuni farmaci importanti per la cura di alcuni malati di cancro, soprattutto se confrontati con il rimborso del Sistema Sanitario siciliano. Meglio evitare.

E’ il settembre del 2009 quando le microspie approntate dai Nas (Nuclei Antisofisticazioni e Sanità) rilevano una serie di scambi di opinione fra alcuni medici e manager della clinica palermitana che piano piano scoperchieranno una situazione che di diritto può ascriversi fra i casi di malasanità italiana.

La “metodologia” che bisognava assolutamente evitare, a causa del fatto che faceva lievitare i costi, e che riguardava nello specifico la somministrazione del Tad (glutatione che ha la funzione di proteggere le cellule da vari agenti nocivi, somministrato in particolare a malati di cancro perchè ritenuto un disintossicante utile dopo i cicli di chemioterapia) a pazienti in day service per i quali la regione Sicilia prevede il solo rimborso di 100 euro.

Ma l’inchiesta si è allargata ad altre tre cliniche aprendo nuovi capitoli che rendono ancora più preoccupante il quadro della situazione di malasanità creatasi. La truffa nell’ambito dei rimborsi di esami e ricoveri supera il milione di euro.

Si parla del possibile rinvio a giudizio di una quindicina di responsabili del settore pubblico che dirottavano pazienti verso il settore privato, in cambio, naturalmente, di una parte del guadagno da queste effettuato, inventando la mancanza di posti per la cura nelle strutture pubbliche.

In questa inchiesta più vasta sono emersi poi, come detto, la mancata somministrazione di alcuni farmaci (Tad e albumina) a pazienti malati di tumore con l’obiettivo di risparmiare su prodotti che erano giudicati più un costo che un guadagno.

Il problema sembra concentrarsi sulla mancanza di un rigido controllo nell’ambito della sanità privata, come quella prevista per il settore della sanità pubblica.

Un altro caso di malasanità su cui riflettere.

Vittima di una Malasanità? Hai Subito un Errore Medico? Non sai come ottenere il giusto Risarcimento? Hai bisogno di Aiuto?

Clicca Qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Privacy Policy

 

Se Ti Serve Aiuto

eu-cookie-law">

Compila il Modulo

CLICCA QUI

Riceverai una risposta

ENTRO 24 ORE

RSSFeed

 

Iscriviti al nostro servizio

RSSFeed

eu-cookie-law">

Clicca Qui

 

 

Per maggiori informazioni su cosa sono gli RssFeed leggi questi due articoli cliccando Qui

 

BlogItalia - La directory italiana dei blog
BlogItalia - La directory italiana dei blog