Risarcimento Malasanità

L’embolia è l’ostruzione di un vaso, molto spesso un arteria, per il distaccamento di un corpo estraneo (embolo) che viene trasportato nel flusso della circolazione sanguigna.

Prendendo a riferimento la natura dell’embolo si può distinguere:

  • embolia ateromatosa: è l’embolia causata da un frammento di ateroma formatosi sulla parete di un’arteria
  • embolia gassosa: ha origine da una bolla di gas. Il classico esempio è il caso di embolia che può verificarsi quando ci si immerge in acqua senza rispettare le procedure di decompressione
  • embolia adiposa: è originata da un frammento di midollo osseo

In base all’organo o alla regione colpita si può invece identificare:

  • embolia arteriosa delle estremità: è l’ostruzione di un’arteria dell’arto superiore o inferiore
  • embolia cerebrale: è l’ostruzione di un’arteria che irrora l’encefalo
  • embolia polmonare: è l’ostruzione di uno dei due rami dell’arteria polmonare

Comprendere i passaggi in cui si sviluppa l’embolia e quindi il trasporto dell’embolo nella circolazione sanguigna fino all’ostruzione di un vaso dipende molto dall’organo di origine e dall’anatomia del circuito sanguigno.

Il passaggio finale però, quello che rende acuta la problematica inerente, è il momento in cui l’embolo giunto in un vaso troppo piccolo ne ostruisce il passaggio di sangue.

Non è sempre facile e lineare individuare prontamente i segni di un embolia.

Sommariamente si può affermare che in caso di embolia polmonare si verificano dolori del torace con difficoltà respiratoria e talvolta si registrano fenomeni di insufficienza cardiaca; in caso di embolia cerebrale si verifica un’emiplegia; in caso di embolia del braccio o della gamba si segnalano dolore all’arto con rischio addiruttura di cancrena.

Il trattamento e la cura dell’embolia vanno tarati in base alla causa dell’embolia e in base all’organo colpito. I farmaci anticoagulanti assunti per tempo possono contenere l’estensione del coagulo e impedire la formazione di altri.

Anche la prognosi dipende da diversi fattori.

Va ricordato che un’embolia mette spesso a repentaglio la soppravvivenza di un organo o di una regione arrivando talvolta a mettere seriamente in pericolo la vita del paziente.

Vittima di una Malasanità? Hai subito un Errore Medico? Non sai Come Ottenere il Giusto Risarcimento? Hai bisogno di Aiuto?

Clicca Qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Privacy Policy

 

Se Ti Serve Aiuto

eu-cookie-law">

Compila il Modulo

CLICCA QUI

Riceverai una risposta

ENTRO 24 ORE

RSSFeed

 

Iscriviti al nostro servizio

RSSFeed

eu-cookie-law">

Clicca Qui

 

 

Per maggiori informazioni su cosa sono gli RssFeed leggi questi due articoli cliccando Qui

 

BlogItalia - La directory italiana dei blog
BlogItalia - La directory italiana dei blog