Risarcimento Malasanità

L’ipertensione arteriosa è un anomalo aumento della pressione arteriosa a riposo.

E’ normale che la pressione sanguigna subisca un rialzo come risposta all’attività fisica.

Si parla di ipertensione arteriosa quando i valori sono oltre i 140 mmHg per la pressione massima o sistolica e oltre i 85 mmHg per la pressione minima o diastolica.

Quando la minima è inferiore ai 85 mmHg non si ha mai ipertensione arteriosa. Le ipertensioni puramente sistoliche sono quasi sempre riconducibili a una causa emotiva e legata allo stress.

Queste soglie, è normale, siano superiori nell’anziano e inferiori nel bambino.

Nella maggior parte dei casi non è possibile individuare una causa precisa dell’ipertensione arteriosa. Potrebbe essere dovuta ad una vasocostrizione (riduzione di calibro dei vasi sanguigni) funzionale. In alcuni soggetti il consumo eccessivo di sodio nell’alimentazione gioca un ruolo importante.

L’ipertensione arteriosa potrebbe essere ricondotta a fattori genetici. Tuttavia sono il tabagismo e l’obesità ad aumentare il rischio di ipertensione arteriosa.

I sintomi più evidenti si possono riscontrare in quelli di tipo cerebrale: cefalea, perdita della memoria, dispnea, disturbi oculari. I sintomi cardiaci o renali possono essere frequenti.

Capita molto spesso che l’ipertensione arteriosa non mostri alcun segno e venga scoperta solo attraverso un esame accidentale o di routine. Tale scoperta, ovviamente comporta l’obbligo della verifica delle sue ripercussioni cardiache, renali, cerebrali e oculari.

Infatti una ipertensione arteriosa mal curata può comportare ictus cerebrale, emorragia meningea, insufficenza cardiaca, lesioni renali e retinopatia.

Quando è possibile la cura si deve rivolgere verso la causa dell’ipertensione arteriosa. Spesso questo comporta l’obbligo di un regime di vita rigoroso: limitare gli sforzi e i lavori pesanti, eliminare le fonti di stress, seguire una dieta dimagrante e smettere di fumare.

Per prevenire fenomeni di ipertensione arteriosa si raccomanda, oltre alla condotta di vita sana ed equilibrata, di dedicarsi all’attività fisica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Privacy Policy

 

Se Ti Serve Aiuto

eu-cookie-law">

Compila il Modulo

CLICCA QUI

Riceverai una risposta

ENTRO 24 ORE

RSSFeed

 

Iscriviti al nostro servizio

RSSFeed

eu-cookie-law">

Clicca Qui

 

 

Per maggiori informazioni su cosa sono gli RssFeed leggi questi due articoli cliccando Qui

 

BlogItalia - La directory italiana dei blog
BlogItalia - La directory italiana dei blog