Risarcimento Malasanità

Il tumore del pancreas è caratterizzato da anoressia, flatulenza, astenia, diminuzione drammatica del peso corporeo, dolore epigastrico o dorsale, ittero, prurito, da una massa addominale palpabile, da insorgenza recente di diabete e da feci cretacee, se i dotti pancreatici e biliari sono ostruiti.

Le misure diagnostiche del tumore al pancreas comprendono l’esame radiologico con bario dello stomaco e del duodeno, la colangiografia transepatica, la valutazione di laboratorio della funzione epatica, l’arteriografia celiaca, la tomografia assiale computerizzata (TAC) e la risonanza magnetica. Per una diagnosi definitiva del tumore al pancreas è spesso necessaria una laparotomia esplorativa.

La maggior parte dei tumori al pancreas non è asportabile al momento della diagnosi, ma i tumori del pancreas circoscritti possono  essere trattati con la pancreatectomia parziale, con asportazione del coledoco, del duodeno e della parte distale dello stomaco.

Il tumore del pancreas ha una prognosi infausta: poche persone vivono per più di un anno dopo la diagnosi.

Il tumore del pancreas è 3-4 volte più frequente negli uomini che nelle donne. Sta aumentando nei paesi industrializzati.

Le persone che fumano più di 10-20 sigarette al giorno, che hanno un diabete millito o che sono state esposte a composti di bifenile policlorinato, corrono un rischio maggiore di ammalarsi di tumore del pancreas.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Privacy Policy

 

Se Ti Serve Aiuto

eu-cookie-law">

Compila il Modulo

CLICCA QUI

Riceverai una risposta

ENTRO 24 ORE

RSSFeed

 

Iscriviti al nostro servizio

RSSFeed

eu-cookie-law">

Clicca Qui

 

 

Per maggiori informazioni su cosa sono gli RssFeed leggi questi due articoli cliccando Qui

 

BlogItalia - La directory italiana dei blog
BlogItalia - La directory italiana dei blog